1°GIORNATA NAZIONALE DELLA SALUTE DELLA DONNA 1°GIORNATA NAZIONALE DELLA SALUTE DELLA DONNA

LA SALUTE DI UNA DONNA
LA SALUTE DI UNA FAMIGLIA

La Salute della Donna rappresenta un fattore strategico di qualità nonché un prezioso valore aggiunto per il Sistema Salute.

Tutelare la salute femminile significa tutelare la salute di un’intera famiglia e di tutta la collettività.

Il Ministero della Salute si è fatto promotore della prima “Giornata Nazionale della Salute della Donna” per la giornata del 22 aprile 2016.

L’obiettivo è sensibilizzare tutti i cittadini sul tema della salute della donna, intesa come prevenzione di patologie specifiche e benessere psicofisico del mondo femminile.

IL 22 APRILE

La giornata del 22 aprile sarà dedicata all’approfondimento dei temi legati alla Salute della Donna tramite il confronto tra istituzioni, cittadini e professionisti del SSN attraverso un LABORATORIO GESTAZIONALE ARTICOLATO IN 10 tavoli tematici.

La giornata sarà integrata da momenti di infotainment ad ingresso libero che coinvolgeranno Professionisti ed Associazioni di settore sui temi legati alla salute e al benessere femminile.

Negli spazi antistanti l’area dei lavori saranno predisposti dei gazebo ad ingresso libero per presentare iniziative informative e servizi di screening per le donne, realizzati da Società Scientifiche, Associazioni e da altri enti pubblici.

I lavori inizieranno alle ore: 9.45 con un intervento introduttivo del Ministro della salute Beatrice Lorenzin e la mattinata proseguirà con diverse iniziative, che si svolgeranno in contemporanea.
NEL MENTRE I TAVOLI SVILUPPERANNO LE PROPOSTE DI AZIONI IN FAVORE DELLA SALUTE DELLE DONNE, Si avvicenderanno sul palco dell’Aranciera i vertici degli Enti vigilati dal Ministero della salute, che presenteranno le iniziative rivolte all’universo femminile nelle diverse aree di competenza.
Interverrà anche la Fondazione Atena Onlus, promotrice della Giornata, e sarà dato spazio multimediale a tutte le Associazioni e società scientifiche che hanno aderito alla Giornata e l’hanno sostenuta con iniziative sul territorio.

i-tavoli_2

I TAVOLI

I 10 Tavoli Tematici saranno composti ognuno da 12 partecipanti provenienti da associazioni di settore, esperti e professionisti del SSN, professionisti del mondo dei media, associazioni di cittadini e saranno coordinati da Rapporteur scelti dal Ministero.

Al termine dei lavori i tavoli produrranno ognuno un documento di sintesi con 5 proposte operative, le quali costituiranno LE 50 AZIONI ATTUATIVE DEL MANIFESTO DEDICATO alla Salute della Donna, da mettere in campo nei prossimi anni per la tutela della salute femminile.

Il Manifesto verrà sottoscritto dal Ministro IN chiusura della giornata.

0

TAVOLI

0

TEMATICHE

0

ASSOCIAZIONI

0

ADDETTI AI LAVORI

LE TEMATICHE

colori con titoli
colori con titoli2
colori con titoli3
colori con titoli4
colori con titoli5
colori con titoli6
colori con titoli7
colori con titoli8
colori con titoli9
colori con titoli10

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO

Associazioni e società scientifiche si sono mobilitate per la prima Giornata nazionale della salute della donna con moltissime iniziative sul territorio: Visite gratuite, screening, eventi informativi e di sensibilizzazione vicino alle donne in ogni parte d’Italia animeranno il 22 aprile, in un collegamento ideale con l’evento di Roma, all’Aranciera di San Sisto.

CONTATTI

ARANCIERA DI SAN SISTO // VIA DI VALLE DELLE CAMENE, 11 // 00184 ROMA

Organizzazione e Info

Segreteria organizzativa del Ministero della salute

telefono: 06.5994.5800

orario: 9.00-13.00 e 14.00-17.00

Email giornatasalutedonna@sanita.it