GIORNATA NAZIONALE DELLA SALUTE DELLA DONNA GIORNATA NAZIONALE DELLA SALUTE DELLA DONNA
TUTELARE LA SALUTE DELLA DONNA SIGNIFICA TUTELARE LA SALUTE DI UN’INTERA COMUNITA’. LA PROMOZIONE DELLA SALUTE DELLE DONNE CONTRIBUISCE AL MIGLIORAMENTO DELLO STATO DI SALUTE DI TUTTA LA POPOLAZIONE ED E’ UNA MISURA DELLA QUALITA’, DELL’EFFICACIA E DELL’EQUITA’ DEL SISTEMA SANITARIO.

GIORNATA 22 APRILE

L’IMPORTANZA DELLA PREVENZIONE IN OGNUNA DELLE DIVERSE FASI DI VITA DELLA DONNA, CONSIDERATE COME UN CONTIMUUM MA CON LE LORO PECULIARITA’. QUESTO IL TEMA CHE SARA’ TRATTATO NELLA SECONDA GIORNATA DELLA SALUTE DELLA DONNA, il 22 APRILE 2017.

IL MINISTRO DELLA SALUTE LORENZIN HA PROMOSSO L’INDIZIONE DI UNA GIORNATA NAZIONALE DEDICATA ALLA SALUTE DELLA DONNA (DIRETTIVA DEL PCM DELL’11 GIUGNO 2015) FISSATA PER IL 22 APRILE DI OGNI ANNO (DATA DI NASCITA  DEL PREMIO NOBEL PROF.SSA RITA LEVI MONTALCINI), CON L’OBIETTIVO DI PROMUOVERE LA SENSIBILIZZAZIONE E L’ATTENZIONE SUL TEMA DELLA SALUTE DELL’UNIVERSO FEMMINILE.

SULLA BASE DEL SUCCESSO DELLA PRIMA EDIZIONE, DEL 2016, QUEST’ANNO IL PROGRAMMA PREVEDE UNA TAVOLA ROTONDA, ORGANIZZATA PRESSO L’AUDITORIUM BIAGIO D’ALBA DEL MINISTERO DELLA SALUTE, DOVE INTERVERRANNO ISTITUZIONI, CITTADINI E PROFESSIONISTI DEL SSN SU TEMATICHE CENTRALI PER LA PREVENZIONE E LA SALUTE DELLA DONNA.

SONO POI PREVISTI MOMENTI DI INFORMAZIONE CHE COINVOLGERANNO PROFESSIONISTI ED ASSOCIAZIONI DI SETTORE SUI TEMI LEGATI ALLA SALUTE E AL BENESSERE FEMMINILE.

ALL’ESTERNO DEL MINISTERO SARANNO ALLESTITI NUMEROSI GAZEBO DOVE TROVARE  MATERIALE INFORMATIVO E DOVE SI POTRANNO FARE VISITE SPECIALISTICHE E SCREENING SPECIALISTICI. INOLTRE CI SARANNO INIZIATIVE SPARSE PER TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE.

INGRESSO LIBERO

LA TAVOLA ROTONDA

LA SECONDA GIORNATA DELLA SALUTE DELLA DONNA SI APRE CON UN VIDEO E CON L’INTRODUZIONE AI LAVORI DELLA GIORNALISTA DI RADIO RAI ANNALISA MANDUCA. A SEGUIRE APRE I LAVORI IL MINISTRO DELLA SALUTE BEATRICE LORENZIN CON UN DISCORSO CHE INTRODURRÀ LO SPIRITO DELLA GIORNATA, DEDICATO AL TEMA DELLA PREVENZIONE IN TUTTE LE FASI DELLA VITA DELLA DONNA, E ILLUSTRERÀ GLI OBIETTIVI DELLA TAVOLA ROTONDA ARTICOLATA IN 4 SESSIONI SUCCESSIVE. IL MINISTRO LORENZIN FARÀ INOLTRE IL PUNTO DI QUANTO REALIZZATO AD UN ANNO DAL MANIFESTO PER LA SALUTE FEMMINILE, ILLUSTRERÀ LE NOVITÀ INTRODOTTE CON L’AGGIORNAMENTO DEI LEA IN TEMA DI SALUTE DELLA DONNA E PRESENTERÀ IL CALENDARIO DELLA SALUTE DELLA DONNA: UN VADEMECUM TASCABILE CON I CONSIGLI PIÙ IMPORTANTI DI PREVENZIONE.

I TEMI

LA TAVOLA ROTONDA È DIVISA IN 4 SESSIONI SUCCESSIVE, OGNUNA DI MASSIMO 45 MINUTI,  INCENTRATE SULLE PRINCIPALI FASI DELLA  VITA DELLA DONNA: INFANZIA E ADOLESCENZA, L’ETÀ ADULTA, L’ETÀ MATURA. E’ PREVISTA POI UNA SESSIONE DEDICATA ALLA MEDICINA DI GENERE. IN OGNI SESSIONE VENGONO AFFRONTATE ALCUNE TEMATICHE SPECIFICHE LEGATE AD AMBITI DELLA PREVENZIONE QUALI  ALIMENTAZIONE, ATTIVITA’ FISICA, ONCOLOGIA, DIPENDENZE, FUMO, INFEZIONI, VACCINAZIONI.

infanzia-e-adolescenza
eta-adulta
eta-matura
medicina-genere

ASSOCIAZIONI E TERRITORIO

Associazioni e società scientifiche si sono mobilitate per la seconda Giornata nazionale della salute della donna con moltissime iniziative sul territorio: Visite gratuite, screening, eventi informativi e di sensibilizzazione vicino alle donne in ogni parte d’Italia animeranno il 22 aprile, in un collegamento ideale con l’evento di Roma, all’AUDITORIUM BIAGIO D’ALBA DEL MINISTERO DELLA SALUTE.

CONTATTI

AUDITORIUM BIAGIO D’ALBA DEL MINISTERO DELLA SALUTE // VIALE GIORGIO RIBOTTA, 5 // 00144 ROMA

Organizzazione e Info

Segreteria organizzativa del Ministero della salute

telefono: 06.5994.5801

orario: 9.00-13.00 e 14.00-17.00

Email giornatasalutedonna@sanita.it